SCATOLA DI MONTAGGIO SCIABECCO FRANCESE 1/49 LUNGH 520 mm
Review: 5 - "A masterpiece of literature" by , written on May 4, 2006
I really enjoyed this book. It captures the essential challenge people face as they try make sense of their lives and grow to adulthood.
Categorie
  • Spedizione gratuita
    a partire da 50 euro

SCATOLA DI MONTAGGIO SCIABECCO FRANCESE 1/49 LUNGH 520 mm

Disponibile: Non disponibile
$87.78
Pre-ordine riuscito. Grazie per averci contattato
Scatola di montaggio in legno
Scala:1/49
Lunghezza:520 mm


Il termine Sciabecco si riferisce a una piccola nave veloce del XVI-XIX secolo che veniva utilizzata quasi esclusivamente nel Mar Mediterraneo e nei suoi dintorni. I primi Sciabecco avevano due alberi; quelle successive ne erano dotate tre. Gli Sciabecco erano caratterizzati da uno scafo caratteristico con prua e poppa sporgenti pronunciati, e raramente dislocavano più di 200 tonnellate, rendendoli leggermente più piccoli e con un numero leggermente inferiore di cannoni rispetto alle fregate del periodo.

Nel XVIII e all'inizio del XIX secolo, un grande Sciabecco trasportava un armo quadrato sull'albero di trinchetto, vele latine sugli altri alberi, un bompresso e due vele di prua. La vela quadrata distingueva la forma di uno Sciabecco da quella di una feluca.

I popoli del Mediterraneo marittimo favorirono molto gli Sciabecchi come corsari, e per questo li costruirono con un pavimento stretto per raggiungere una velocita maggiore delle loro vittime, ma con un raggio considerevole per consentire loro di portare un ampio piano velico. Quando venivano usati come corsari trasportavano un equipaggio di 300-400 uomini e montavano forse da 16 a 40 cannoni a seconda delle dimensioni. Nelle operazioni in tempo di pace, lo Sciabecco veniva utilizzato per il trasporto di merci.

Il kit dello Sciabecco comprende una doppia tavola su struttura dello scafo, piani di costruzione con dettagli generali, fusioni in ottone a cera persa, fasciame in noce e calce, alberi e aste in legno, raccordi in ottone e noce, dettagli incisi, corde di sartiame e seta bandiere. Tutte le tavole sono tagliate al laser per la massima precisione.

Scatola di montaggio in legno
Scala:1/49
Lunghezza:520 mm


Il termine Sciabecco si riferisce a una piccola nave veloce del XVI-XIX secolo che veniva utilizzata quasi esclusivamente nel Mar Mediterraneo e nei suoi dintorni. I primi Sciabecco avevano due alberi; quelle successive ne erano dotate tre. Gli Sciabecco erano caratterizzati da uno scafo caratteristico con prua e poppa sporgenti pronunciati, e raramente dislocavano più di 200 tonnellate, rendendoli leggermente più piccoli e con un numero leggermente inferiore di cannoni rispetto alle fregate del periodo.

Nel XVIII e all'inizio del XIX secolo, un grande Sciabecco trasportava un armo quadrato sull'albero di trinchetto, vele latine sugli altri alberi, un bompresso e due vele di prua. La vela quadrata distingueva la forma di uno Sciabecco da quella di una feluca.

I popoli del Mediterraneo marittimo favorirono molto gli Sciabecchi come corsari, e per questo li costruirono con un pavimento stretto per raggiungere una velocita maggiore delle loro vittime, ma con un raggio considerevole per consentire loro di portare un ampio piano velico. Quando venivano usati come corsari trasportavano un equipaggio di 300-400 uomini e montavano forse da 16 a 40 cannoni a seconda delle dimensioni. Nelle operazioni in tempo di pace, lo Sciabecco veniva utilizzato per il trasporto di merci.

Il kit dello Sciabecco comprende una doppia tavola su struttura dello scafo, piani di costruzione con dettagli generali, fusioni in ottone a cera persa, fasciame in noce e calce, alberi e aste in legno, raccordi in ottone e noce, dettagli incisi, corde di sartiame e seta bandiere. Tutte le tavole sono tagliate al laser per la massima precisione.

La legge (DL 22/05/99. n.185) le garantisce il diritto di recedere, per qualsiasi motivo, dal contratto d'acquisto. Per esercitare tale diritto, riservato alle persone fisiche, escludendo percio' gli acquisti effettuati in rappresentanza di una societa', dovra' inviare a Modellismo Riccione una semplice comunicazione in tal senso, entro 14 giorni lavorativi dalla data di ricevimento della merce ordinata. La comunicazione della volonta' di recedere dall'acquisto dovra' pervenire tramite lettera raccomandata con avviso di ricevimento, indirizzata a Modellismo Riccione, via Giuseppe Verdi 16,47838 Riccione (RN), che si intende spedita in tempo utile se consegnata all'ufficio postale accettante entro il termine di cui sopra. La comunicazione puo' essere inviata anche mediante telegramma o fax, spediti entro i 14 giorni previsti dal termine, a condizione che sia confermata con lettera raccomandata con avviso di ricevimento entro le 48 ore successive. A questo punto dovra' solo attendere comunicazione, da parte di Modellismo Riccione, sulle modalita' di rientro del bene acquistato e procedere alla sua restituzione, entro le 48 ore successive.

Il diritto di recesso e' comunque sottoposto alle seguenti condizioni:

  • Per avere la restituzione dell'intero importo del materiale occorrera' che il bene acquistato rientri presso di noi totalmente integro e restituito nell'imballo originale, senza che esso sia stato mai aperto, e comprensivo di eventuale documentazione e/o accessori.
  • Se il bene verra' tolto dall'imballo o provato, Modellismo Riccione, al momento del ricevimento della merce la valutera' e provvedera' al rimborso al netto del deprezzamento causato dalla condizione usato della merce, e degli eventuali danni o manomissioni da essa subiti. A norma di legge, le spese di spedizione saranno a suo carico.

    Fatte salve eventuali spese di ripristino per danni accertati alla merce, Modellismo Riccione provvedera' a rimborsarle entro i termini di legge (30 giorni lavorativi) l'intero importo gia' pagato (importo totale del materiale ordinato), con valuta bancaria in ogni caso non superiore al quindicesimo giorno lavorativo a partire dalla data di ricevimento della comunicazione di recesso. Sara' sua cura fornirci tempestivamente le coordinate bancarie sulle quali ottenere il bonifico (Cod. ABI - CAB - Conto Corrente dell'intestatario.