NORTH AMERICAN B-25C/D MITCHELL 1/72 LUNGH 224 mm
Review: 5 - "A masterpiece of literature" by , written on May 4, 2006
I really enjoyed this book. It captures the essential challenge people face as they try make sense of their lives and grow to adulthood.
Categorie
  • Spedizione gratuita
    a partire da 50 euro

NORTH AMERICAN B-25C/D MITCHELL 1/72 LUNGH 224 mm

Disponibile: Disponibile
$42.91
  • Ordine entro

Il ruolo di bombardiere medio si rivelò uno dei più cruciali durante la seconda guerra mondiale e, dopo un'introduzione in servizio piuttosto impegnativa, il B-25 Mitchell nordamericano si trasformò in un aereo di grande successo. Presente in servizio in ogni teatro operativo, il B-25 era l'aereo più versatile del suo tipo, ricoprendo una moltitudine di ruoli tattici in molti ambienti operativi diversi. 

Probabilmente, l'azione più famosa che coinvolse il B-25 Mitchell nordamericano avvenne poco dopo le 8 del mattino del 18 aprile 1942, quando sedici bombardieri decollarono dal ponte relativamente corto della USS Hornet e fecero rotta verso il Giappone. Inteso come un attacco al cuore dell'Impero giapponese che aveva notoriamente attaccato la flotta statunitense del Pacifico a Pearl Harbor, questo raid audace ed eroico illustrava la risolutezza del popolo americano e la determinazione delle sue forze militari nel lottare per la vittoria.

I primi aerei B-25B utilizzati nel Doolittle Raid si comportarono bene, ma erano già in fase di aggiornamento. Il successivo modello C/D (diverse lettere furono usate per indicare il produttore) si rivelò la versione definitiva di questo bombardiere medio estremamente efficace e fu la prima versione veramente prodotta in serie dell'aereo.

Un velivolo estremamente robusto e versatile, il Mitchell ha prestato servizio come aereo da pattugliamento antisommergibile al largo delle coste della Florida e come bombardiere d'attacco nei deserti del Nord Africa, dimostrandosi vincente in entrambi. Alcune delle versioni successive del B-25 divennero gli aerei più pesantemente armati della guerra, con non meno di 18 mitragliatrici e una serie di altre armi offensive. Con un muso solido che ospitava 8 cannoni pesanti, questi aerei erano cannoniere letali, capaci di distruggere qualsiasi cosa nella loro linea di fuoco.

Il ruolo di bombardiere medio si rivelò uno dei più cruciali durante la seconda guerra mondiale e, dopo un'introduzione in servizio piuttosto impegnativa, il B-25 Mitchell nordamericano si trasformò in un aereo di grande successo. Presente in servizio in ogni teatro operativo, il B-25 era l'aereo più versatile del suo tipo, ricoprendo una moltitudine di ruoli tattici in molti ambienti operativi diversi. 

Probabilmente, l'azione più famosa che coinvolse il B-25 Mitchell nordamericano avvenne poco dopo le 8 del mattino del 18 aprile 1942, quando sedici bombardieri decollarono dal ponte relativamente corto della USS Hornet e fecero rotta verso il Giappone. Inteso come un attacco al cuore dell'Impero giapponese che aveva notoriamente attaccato la flotta statunitense del Pacifico a Pearl Harbor, questo raid audace ed eroico illustrava la risolutezza del popolo americano e la determinazione delle sue forze militari nel lottare per la vittoria.

I primi aerei B-25B utilizzati nel Doolittle Raid si comportarono bene, ma erano già in fase di aggiornamento. Il successivo modello C/D (diverse lettere furono usate per indicare il produttore) si rivelò la versione definitiva di questo bombardiere medio estremamente efficace e fu la prima versione veramente prodotta in serie dell'aereo.

Un velivolo estremamente robusto e versatile, il Mitchell ha prestato servizio come aereo da pattugliamento antisommergibile al largo delle coste della Florida e come bombardiere d'attacco nei deserti del Nord Africa, dimostrandosi vincente in entrambi. Alcune delle versioni successive del B-25 divennero gli aerei più pesantemente armati della guerra, con non meno di 18 mitragliatrici e una serie di altre armi offensive. Con un muso solido che ospitava 8 cannoni pesanti, questi aerei erano cannoniere letali, capaci di distruggere qualsiasi cosa nella loro linea di fuoco.

La legge (DL 22/05/99. n.185) le garantisce il diritto di recedere, per qualsiasi motivo, dal contratto d'acquisto. Per esercitare tale diritto, riservato alle persone fisiche, escludendo percio' gli acquisti effettuati in rappresentanza di una societa', dovra' inviare a Modellismo Riccione una semplice comunicazione in tal senso, entro 14 giorni lavorativi dalla data di ricevimento della merce ordinata. La comunicazione della volonta' di recedere dall'acquisto dovra' pervenire tramite lettera raccomandata con avviso di ricevimento, indirizzata a Modellismo Riccione, via Giuseppe Verdi 16,47838 Riccione (RN), che si intende spedita in tempo utile se consegnata all'ufficio postale accettante entro il termine di cui sopra. La comunicazione puo' essere inviata anche mediante telegramma o fax, spediti entro i 14 giorni previsti dal termine, a condizione che sia confermata con lettera raccomandata con avviso di ricevimento entro le 48 ore successive. A questo punto dovra' solo attendere comunicazione, da parte di Modellismo Riccione, sulle modalita' di rientro del bene acquistato e procedere alla sua restituzione, entro le 48 ore successive.

Il diritto di recesso e' comunque sottoposto alle seguenti condizioni:

  • Per avere la restituzione dell'intero importo del materiale occorrera' che il bene acquistato rientri presso di noi totalmente integro e restituito nell'imballo originale, senza che esso sia stato mai aperto, e comprensivo di eventuale documentazione e/o accessori.
  • Se il bene verra' tolto dall'imballo o provato, Modellismo Riccione, al momento del ricevimento della merce la valutera' e provvedera' al rimborso al netto del deprezzamento causato dalla condizione usato della merce, e degli eventuali danni o manomissioni da essa subiti. A norma di legge, le spese di spedizione saranno a suo carico.

    Fatte salve eventuali spese di ripristino per danni accertati alla merce, Modellismo Riccione provvedera' a rimborsarle entro i termini di legge (30 giorni lavorativi) l'intero importo gia' pagato (importo totale del materiale ordinato), con valuta bancaria in ogni caso non superiore al quindicesimo giorno lavorativo a partire dalla data di ricevimento della comunicazione di recesso. Sara' sua cura fornirci tempestivamente le coordinate bancarie sulle quali ottenere il bonifico (Cod. ABI - CAB - Conto Corrente dell'intestatario.
  • Customer Reviews

    Be the first to write a review
    0%
    (0)
    0%
    (0)
    0%
    (0)
    0%
    (0)
    0%
    (0)