PORSCHE 911 GT3 1/24
Review: 5 - "A masterpiece of literature" by , written on May 4, 2006
I really enjoyed this book. It captures the essential challenge people face as they try make sense of their lives and grow to adulthood.
Categorie
  • Spedizione gratuita
    a partire da 50 euro

PORSCHE 911 GT3 1/24

Disponibile: Disponibile
€35,30
  • Ordine entro
Dal suo debutto nel 1963, l'epocale Porsche 911 ha affascinato generazioni di appassionati di auto sportive. Nel corso degli anni sono stati lanciati vari modelli della 911, tra cui la 911 GT1 vincitrice di Le Mans nel 1998. Nel 1999, il "cuore" di quel capolavoro automobilistico, il motore flat-six raffreddato ad acqua, fu ereditato dalla Porsche 911 GT3. I figli dell'ingegno dietro quella macchina sono gli ingegneri di sviluppo Porsche a Weissach, che le hanno conferito agilità e maneggevolezza superiori, senza compromettere la sicurezza attiva. Capace di accelerare fino a 100 km/h in soli 4,8 secondi e con una velocità massima di 302 km/h , la GT3 ha raggiunto un nuovo record per le auto di serie quando ha completato un giro sul circuito settentrionale del Nuerburgring in soli 7,56 minuti.L'aspetto esterno della GT3 rimane fedele a quello dei suoi predecessori, ma presenta una nuova parte posteriore, soglie laterali discrete, alettone posteriore fisso, pinze dei freni rosse e cerchi in lega sportivi da 18 pollici. Rispetto alla 911 Carrera, le pinze freno fisse monoblocco in alluminio a quattro pistoncini sono più grandi e robuste di prima e aderiscono saldamente ai dischi freno forati. L'abitacolo della GT3 riflette fedelmente le sue prestazioni. È dotato di sedili avvolgenti rivestiti in pelle, che assicurano non solo un ampio supporto laterale, ma anche comfort nei lunghi viaggi e consentono un risparmio di peso di circa 20 kg. E poiché l'intera sezione dei sedili posteriori dell'auto è stata abbassata, il peso complessivo della GT3 è stato ridotto di altri 8 kg, un vero vantaggio per un'auto sportiva di questo livello di prestazioni. le pinze freno fisse monoblocco in alluminio a quattro pistoncini sono più grandi e robuste di prima e aderiscono saldamente ai dischi freno forati. L'abitacolo della GT3 riflette fedelmente le sue prestazioni. È dotato di sedili avvolgenti rivestiti in pelle, che assicurano non solo un ampio supporto laterale, ma anche comfort nei lunghi viaggi e consentono un risparmio di peso di circa 20 kg. E poiché l'intera sezione dei sedili posteriori dell'auto è stata abbassata, il peso complessivo della GT3 è stato ridotto di altri 8 kg, un vero vantaggio per un'auto sportiva di questo livello di prestazioni. le pinze freno fisse monoblocco in alluminio a quattro pistoncini sono più grandi e robuste di prima e aderiscono saldamente ai dischi freno forati. L'abitacolo della GT3 riflette fedelmente le sue prestazioni. È dotato di sedili avvolgenti rivestiti in pelle, che assicurano non solo un ampio supporto laterale, ma anche comfort nei lunghi viaggi e consentono un risparmio di peso di circa 20 kg. E poiché l'intera sezione dei sedili posteriori dell'auto è stata abbassata, il peso complessivo della GT3 è stato ridotto di altri 8 kg, un vero vantaggio per un'auto sportiva di questo livello di prestazioni.


Tamiya ha ricreato questa auto sportiva epocale in scala 1/24. L'intricato motore è visibile quando il modello è visto dal basso. La superficie superiore presenta una costruzione dell'ala posteriore in quattro parti, che esalta la raffinatezza del design della carrozzeria. Il kit viene fornito anche con l'emblema Porsche, ricreato autenticamente come trasferimento in metallo. L'interno della dettagliata cabina di pilotaggio include un sedile in moquette per il pavimento. Le parti metalliche lucide sono utilizzate sui cerchi, sui riflettori dei fari, sugli specchietti retrovisori e sulla marmitta.
Dal suo debutto nel 1963, l'epocale Porsche 911 ha affascinato generazioni di appassionati di auto sportive. Nel corso degli anni sono stati lanciati vari modelli della 911, tra cui la 911 GT1 vincitrice di Le Mans nel 1998. Nel 1999, il "cuore" di quel capolavoro automobilistico, il motore flat-six raffreddato ad acqua, fu ereditato dalla Porsche 911 GT3. I figli dell'ingegno dietro quella macchina sono gli ingegneri di sviluppo Porsche a Weissach, che le hanno conferito agilità e maneggevolezza superiori, senza compromettere la sicurezza attiva. Capace di accelerare fino a 100 km/h in soli 4,8 secondi e con una velocità massima di 302 km/h , la GT3 ha raggiunto un nuovo record per le auto di serie quando ha completato un giro sul circuito settentrionale del Nuerburgring in soli 7,56 minuti.L'aspetto esterno della GT3 rimane fedele a quello dei suoi predecessori, ma presenta una nuova parte posteriore, soglie laterali discrete, alettone posteriore fisso, pinze dei freni rosse e cerchi in lega sportivi da 18 pollici. Rispetto alla 911 Carrera, le pinze freno fisse monoblocco in alluminio a quattro pistoncini sono più grandi e robuste di prima e aderiscono saldamente ai dischi freno forati. L'abitacolo della GT3 riflette fedelmente le sue prestazioni. È dotato di sedili avvolgenti rivestiti in pelle, che assicurano non solo un ampio supporto laterale, ma anche comfort nei lunghi viaggi e consentono un risparmio di peso di circa 20 kg. E poiché l'intera sezione dei sedili posteriori dell'auto è stata abbassata, il peso complessivo della GT3 è stato ridotto di altri 8 kg, un vero vantaggio per un'auto sportiva di questo livello di prestazioni. le pinze freno fisse monoblocco in alluminio a quattro pistoncini sono più grandi e robuste di prima e aderiscono saldamente ai dischi freno forati. L'abitacolo della GT3 riflette fedelmente le sue prestazioni. È dotato di sedili avvolgenti rivestiti in pelle, che assicurano non solo un ampio supporto laterale, ma anche comfort nei lunghi viaggi e consentono un risparmio di peso di circa 20 kg. E poiché l'intera sezione dei sedili posteriori dell'auto è stata abbassata, il peso complessivo della GT3 è stato ridotto di altri 8 kg, un vero vantaggio per un'auto sportiva di questo livello di prestazioni. le pinze freno fisse monoblocco in alluminio a quattro pistoncini sono più grandi e robuste di prima e aderiscono saldamente ai dischi freno forati. L'abitacolo della GT3 riflette fedelmente le sue prestazioni. È dotato di sedili avvolgenti rivestiti in pelle, che assicurano non solo un ampio supporto laterale, ma anche comfort nei lunghi viaggi e consentono un risparmio di peso di circa 20 kg. E poiché l'intera sezione dei sedili posteriori dell'auto è stata abbassata, il peso complessivo della GT3 è stato ridotto di altri 8 kg, un vero vantaggio per un'auto sportiva di questo livello di prestazioni.


Tamiya ha ricreato questa auto sportiva epocale in scala 1/24. L'intricato motore è visibile quando il modello è visto dal basso. La superficie superiore presenta una costruzione dell'ala posteriore in quattro parti, che esalta la raffinatezza del design della carrozzeria. Il kit viene fornito anche con l'emblema Porsche, ricreato autenticamente come trasferimento in metallo. L'interno della dettagliata cabina di pilotaggio include un sedile in moquette per il pavimento. Le parti metalliche lucide sono utilizzate sui cerchi, sui riflettori dei fari, sugli specchietti retrovisori e sulla marmitta.
La legge (DL 22/05/99. n.185) le garantisce il diritto di recedere, per qualsiasi motivo, dal contratto d'acquisto. Per esercitare tale diritto, riservato alle persone fisiche, escludendo percio' gli acquisti effettuati in rappresentanza di una societa', dovra' inviare a Modellismo Riccione una semplice comunicazione in tal senso, entro 14 giorni lavorativi dalla data di ricevimento della merce ordinata. La comunicazione della volonta' di recedere dall'acquisto dovra' pervenire tramite lettera raccomandata con avviso di ricevimento, indirizzata a Modellismo Riccione, via Giuseppe Verdi 16,47838 Riccione (RN), che si intende spedita in tempo utile se consegnata all'ufficio postale accettante entro il termine di cui sopra. La comunicazione puo' essere inviata anche mediante telegramma o fax, spediti entro i 14 giorni previsti dal termine, a condizione che sia confermata con lettera raccomandata con avviso di ricevimento entro le 48 ore successive. A questo punto dovra' solo attendere comunicazione, da parte di Modellismo Riccione, sulle modalita' di rientro del bene acquistato e procedere alla sua restituzione, entro le 48 ore successive.

Il diritto di recesso e' comunque sottoposto alle seguenti condizioni:

  • Per avere la restituzione dell'intero importo del materiale occorrera' che il bene acquistato rientri presso di noi totalmente integro e restituito nell'imballo originale, senza che esso sia stato mai aperto, e comprensivo di eventuale documentazione e/o accessori.
  • Se il bene verra' tolto dall'imballo o provato, Modellismo Riccione, al momento del ricevimento della merce la valutera' e provvedera' al rimborso al netto del deprezzamento causato dalla condizione usato della merce, e degli eventuali danni o manomissioni da essa subiti. A norma di legge, le spese di spedizione saranno a suo carico.

    Fatte salve eventuali spese di ripristino per danni accertati alla merce, Modellismo Riccione provvedera' a rimborsarle entro i termini di legge (30 giorni lavorativi) l'intero importo gia' pagato (importo totale del materiale ordinato), con valuta bancaria in ogni caso non superiore al quindicesimo giorno lavorativo a partire dalla data di ricevimento della comunicazione di recesso. Sara' sua cura fornirci tempestivamente le coordinate bancarie sulle quali ottenere il bonifico (Cod. ABI - CAB - Conto Corrente dell'intestatario.